Baobab Frutto – Proprietà, benefici e caratteristiche

baobab frutto

Baobab cos’è?

Dalla notte dei tempi il baobab è considerato un albero ‘medicina’ perché è ricchissimo di proprietà terapeutiche. Si tratta di un albero di origine africana, molto grande e dalla forma caratteristica. Dal suo frutto viene estratta una polpa ricca di sostanze nutritive, impiegata da sempre dalle popolazioni locali come cibo e anche come rimedio nella cura e nella prevenzione delle malattie.

Ma il baobab è un frutto magico, perché la polpa è solo una delle parti che vengono impiegate dall’uomo. Del baobab si usano infatti la corteccia, i semi, le radici e le foglie, sia come cibo che come ingrediente per preparare unguenti, polveri e pozioni preziose per la salute e il benessere del corpo umano.

Il baobab è un vero e proprio prodigio della natura, perché può vivere fino a 2000 anni e crescere moltissimo, fino a oltre 20 metri di altezza. Il suo frutto è chiamato simpaticamente ‘pane di scimmia’ ed è interessante notare che nella medicina tradizionale del continente africano la polvere ricavata dal frutto è impiegata con scopi terapeutici, per cicatrizzare le ferite, depurare attivamente il sistema digestivo e aumentare l’energia, sollevando le persone debilitate e stanche.

Ma perché il baobab è così prezioso? Scopriamo quali sono le sue caratteristiche e quali son i suoi benefici.

Baobab benefici – proprietà

La polpa e la polvere del baobab vengono impiegati in tutto il mondo perché sono ricchi di sostanze nutritive e permettono di integrare al meglio l’alimentazione con un apporto completamente naturale. Molti sono gli studi scientifici che hanno avvallato quella che era considerata pura ‘saggezza popolare’ e che hanno dimostrato scientificamente i contenuti positivi di questo albero così maestoso.

baobab polvere

Nel dettaglio, il baobab è ricco di:

vitamina C: stiamo parlando di un vero e proprio concentrato di questa vitamina, fondamentale per la sintesi degli alimenti e dei sali minerali quali il ferro, potente antiossidante e sostanza in grado di aumentare la forza del sistema immunitario. La vitamina C presente nel frutto di baobab è pari a 6 volte quella di un’arancia, quindi si tratta di una quantità molto elevata e immediatamente disponibile per l’organismo;

fibre: questo frutto contiene un’elevata quantità di buone fibre, importanti per contrastare il gonfiore addominale, per regolare l’intestino e combattere attivamente gli episodi di stipsi. Non solo, perché l’apporto di fibre favorisce naturalmente il dimagrimento e la perdita di peso localizzato, alleggerendo il corpo e migliorando il transito intestinale;

glucidi e vitamine: il baobab contiene molti glucidi e vitamine, sostanze che distendono l’umore e che lavorano efficacemente per contrastare episodi di stress e di ansia. Per questo motivo la polvere o la polpa di baobab vengono consigliati in periodi di forte stress fisico e intellettuale, perché sono in grado di far recuperare le forze anche ai fisici più debilitati;

ferro: il baobab contiene moltissimo ferro, quindi è consigliato per chi soffre di anemia. La carenza di ferro può derivare da diversi fattori, quali l’alimentazione disordinata o un cattivo assorbimento del minerale. Il baobab fornisce grandi quantità di ferro ed è quindi in grado di migliorare l’ossigenazione del sangue in modo attivo e naturale;

antiossidanti: molte persone impiegano il baobab per lavorare sui processi di ossidazione, ovvero per contrastare attivamente l’azione dei radicali liberi che è dannosa per la salute del corpo e per la bellezza dei tessuti. Per questa ragione, il frutto è considerato un ottimo amico della pelle, perché se viene utilizzato esternamente o assunto per via interna il baobab nutre e la pelle la rende più giovane, luminosa ed elastica;

calcio: tanti sono i sali minerali contenuti nel baobab, ma l’apporto di calcio è decisamente fuori dal comune, molto più elevato di un semplice bicchiere di latte. Questo apporto lavora sulla salute del sistema osseo muscolare e permette di integrare attivamente il minerale nelle persone che ne hanno bisogno, come le donne in menopausa e gli adulti in età senile. Il calcio contribuisce alla struttura delle ossa e dei denti, quindi il frutto si propone ideale per chi desidera integrare il calcio senza però assumere latte e derivati.

baobab calcio

Il baobab è quindi l’integratore adatto a chi desidera migliorare la salute del sangue e del sistema ematico in generale, perché apporta ferro e altri minerali importanti, abili nel combattere i valori alti di colesterolo e di trigliceridi, aumentando l’ossigenazione, quindi la resa intellettuale e la performance fisica.

Il frutto è utile per chi sta cercando di perdere peso, perché si tratta di un prodotto naturale ricchissimo di fibre, abili nel favorire il transito intestinale, migliorare il microbioma quindi i batteri buoni che soggiornano nell’intestino e sconfiggere la stipsi cronica. Si tratta dei presupposti base per mirare alla perdita di peso, ai quali si aggiunge la buona sensazione di sazietà che la polvere di baobab apporta senza innalzare l’apporto calorico.

E infine il frutto è consigliato a chi desidera migliorare naturalmente lo stato di bellezza e di benessere della pelle e dei capelli, contrastando l’ossidazione e migliorandone l’aspetto. Quante diete dimagranti hanno reso i tessuti e i capelli spenti e opachi? Grazie all’integrazione a base di baobab e all’impiego di polvere, polpa e olio estratto, la pelle si scopre idratata e nutrita, i capelli brillanti e il fisico in generale più bello e positivamente curato.

Baobab come assumerlo

Il frutto del baobab è difficile da reperire fresco nel nostro paese, quindi in commercio si possono acquistare prodotti che lo contengono o lo presentano in diverse forme, dalle tavolette alla polpa essiccata, fino al prezioso olio e agli alimenti che lo presentano nella loro composizione. Un modo pratico e intelligente per integrare l’alimentazione consiste nello scegliere la polvere di baobab, che può essere aggiunta con semplicità alle bevande, ai frullati o assunta con un po’ d’acqua. La stessa polvere può essere impiegata per preparare dolci, biscotti e prodotti da forno assieme ad altre farine oppure aggiunta allo yogurt nella colazione mattutina.

L’olio può essere impiegato per scopi cosmetici, in quanto si tratta di un portentoso rimedio per idratare e nutrire pelle e capelli, mentre la polpa può essere gustata al naturale in forma essiccata anche se il sapore non risulta gradevole a tutti. La forma più semplice per assumere il baobab è quindi la polvere o le tavolette di integratori alimentari. Le tavolette e la polvere di baobab sono infatti semplici da assumere e possono essere impiegati in ogni momento della giornata anche fuori casa.

I prodotti a base di baobab possono essere reperiti nelle erboristerie, nei negozi bio e negli shop online più forniti e specializzati in alimentazione e benessere naturale. È importante scegliere prodotti naturali e ad alta concentrazione del frutto, quindi attenersi alla posologia di consumo nel caso di integratori alimentari, anche se non sono conosciute controindicazioni e non esagerare nel consumo di polvere o di frutta essiccata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.