Il Mangostano – frutto della Regina

mangostano

Mangostano, Proprietà

Il Mangostano è un frutto speciale, si narra che la Regina Vittoria, amante del frutto, conferisse l’onorificenza di Cavaliere, a chiunque le portasse in Inghilterra, il frutto fresco del Mangostano. Ecco ilm otivo per cui è chiamato “il frutto della Regina”.

Il mangostano viene chiamato anche Garcinia Mangostana e si tratta di una pianta tropicale che cresce principalmente nelle Isole della Sonda e nell’Arcipelago delle Molucche in Malesia e a cavallo fra l’Indocina e l’Australia.

Si tratta di una pianta imponente, che può raggiungere l’altezza di 25 metri e che regala dei frutti proporzionalmente piccini, che non raggiungono i 7 cm di diametro. Si tratta di frutti carnosi, che vantano una polpa bianca che viene chiamata arillo e che si divide in spicchi variabili da quattro ad otto. La buccia del frutto si chiama invece pericarpo e quando matura assume un affascinante colore viola scuro.

Questo è il mangostano, un frutto che fino a pochi anni fa era sconosciuto nel Vecchio Continente così come in Italia, ma che viene impiegato da secoli nella cultura locale per preparare infusi o rimedi medicamentosi per il corpo.

Il Mangostano è sbarcato in Europa nel XIX secolo ed è interessante notare che quando venne fatto assaggiare alla Regina Vittoria, la regnante ne apprezzò molto il suo sapore e la sua consistenza. Da quel momento il mangostano è stato ribattezzato ‘il frutto della regina’ e molti paesi da allora hanno iniziato a coltivarlo per proporlo in tutto il mondo.

Il mangostano sta cominciando ad essere apprezzato anche in Italia, dove si può reperire fresco attraverso canali specializzati, ma soprattutto come forma di integratore alimentare che lo vede protagonista. Il mangostano è infatti considerato un super cibo, che protegge il corpo ed è in grado di prevenire l’insorgenza di molte malattie, anche gravi, aiutando il metabolismo nelle sue funzioni quotidiane e favorendo l’ottenimento di un positivo stato di salute e di benessere.

Le Proprietà del mangostano

Il mangostano è un frutto dalle proprietà davvero speciali. In particolare, la sua polpa contiene gli xantoni, una classe di composti attivi che lo rendono un prezioso anti-age e anti-infiammatorio. Le proprietà antiossidanti del mangostano vanno ricercate nel contenuto di tannini e di catechine, sostanze che svolgono una funzione antinfiammatoria e astringente nel corpo, nella presenza di polifenoli che prevengono la formazione di funghi e batteri nell’organismo e di xantoni, sostanze biologicamente attive che lavorano per favorire i processi bio attivi e combattono attivamente l’ossidazione cellulare.

fitonutrienti-nel-mangostano

Il mangostano è un frutto che vanta pochissime calorie e si rivela quindi perfetto per chi sta seguendo una dieta ipocalorica. 63 calorie per 100 grammi di frutto sono infatti pochissime e il mangostano non presenta nella sua composizione colesterolo o grassi saturi. Anzi, perché questo frutto così interessante è in grado di favorire la circolazione del sangue e la sua salute, perché aiuta la formazione globuli rossi e favorisce quindi la prevenzione e la cura delle malattie ematiche come ad esempio l’anemia.

Il mangostano lavora per dilatare i vasi sanguigni e aiuta inoltre a prevenire l’insorgenza di patologie gravi quali l’arteriosclerosi, il colesterolo cattivo alto e la congestione toracica. Il mangostano è amico della circolazione perché contiene un prezioso pool di sali minerali quali il manganese, il rame e il potassio. Si tratta di minerali che contribuiscono alle funzioni epatiche e che stimolano la protezione dagli attacchi di cuore e dai problemi alle coronarie.

tabella-nutrizionale-mangostano

Il mangostano è amico del sangue ma anche della bellezza e della salute della pelle. Questo frutto è spesso impiegato nella preparazione di unguenti topici, perché vanta delle proprietà disinfiammanti e antimicotiche molto importanti. Dall’acne alle macchie della pelle fino alla cute grassa o secca, il mangostano si rivela essere un importante alleato della bellezza dei tessuti, nonché un rimedio olistico completo, perché lavora dall’interno per rendere la pelle e i capelli belli, luminosi e ricchi di forza innata. Il mangostano è un potentissimo antiossidante e i risultati della sua assunzione sono visibili perché lavorando sui radicali liberi. Il frutto aiuta infatti a prevenire e diminuire i segni dell’età, contrasta l’azione di agenti invecchianti come il fumo e l’esposizione solare e promuove felicemente l’elasticità della cute.

Della forza e della potenza del Mangostano ne hanno parlato anche il Ministero della Salute, e testate giornalistiche come La Stampa.

mangostano_ministero-564x341

a73a15c245_3480771_med

Il mangostano si propone come un aiuto molto valido per chi soffre di acidosi e desidera seguire una dieta dai tratti alcalini. Sappiamo quanto la dieta alcalina possa essere utile nello scopo di raggiungere il peso forma e di eliminare i cumuli di adipe localizzato. Il mangostano contrasta l’acidosi perché vanta una forte alcalinità, variabile tra 6 e 7.5. Questa caratteristica, rara da incontrare nella frutta, stabilisce che il mangostano è importante per supportare la basicità dell’organismo e per contrastare efficacemente l’acidificazione delle cellule.

Il mangostano viene impiegato per combattere attivamente gli stati depressivi, l’umore instabile e per migliorare la condizione di stress. La funzione viene svolta in questo caso dagli xantoni, che contribuiscono ad aumentare il livello di serotonina nel corpo, favorendo la regolazione del sonno, delle funzioni cognitive, il controllo dell’umore e influendo positivamente nella sfera dell’attività sessuale.

E infine notiamo quali sono le proprietà del mangostano legate all’azione antinfiammatoria. Il mangostano è in grado di inibire, secondo alcuni studi recenti, la produzione di prostaglandine, sostanze coinvolte nei processi infiammatori. Il frutto lavora come sfiammante naturale sui tessuti e aiuta quindi a migliorare il benessere dal punto di vista alimentare nel caso di problematiche anche gravi. Prova ne è l’azione contro le allergie, perché gli xantoni favoriscono attivamente il blocco dei recettori dell’istamina, contrastando le infezioni e apportando serenità alle vie aeree.

Nel dettaglio, il mangostano è un frutto ideale per chi desidera:

  • contrastare con prodotti naturali l’acidità e riportare l’organismo ad un livello basico;
  • migliorare lo stato di salute del sistema ematico contrastando il colesterolo alto e purificando il sangue rendendolo più ricco di ossigeno e di globuli rossi;
  • perdere peso in modo naturale grazie all’azione attivatrice del metabolismo;
  • curare e migliorare lo stato di salute della pelle problematica, sconfiggere acne e pelle impura, nonché far splendere i capelli fortificandoli con la dieta di ogni giorno;
  • attuare un processo di anti ossidazione e anti invecchiamento davvero efficace, perché il frutto contiene tante sostanze in grado di contrare i radicali liberi e di agire con funzione anti age, non solo a, livello dei tessuti esterni, ma soprattutto all’interno, salvaguardando il benessere e la salute degli organi nel corso del tempo;
  • combattere naturalmente gli stati infiammatori, in particolare le allergie;
  • migliorare la resa nello studio e nelle performance fisiche, in particolare l’attività sessuale.

Mangostano come assumerlo

Il mangostano può essere assunto bevendone il succo, mangiandolo fresco oppure affidandosi all’integrazione alimentare. Il frutto fresco è sicuramente benefico, ma la diffusione del mangostano fresco in Italia è rara e il prodotto viene proposto ad un costo molto elevato, perché è considerato una vera e propria medicina, difficile da reperire in questa forma.

Mangiato fresco, il mangostano si rivela essere un vero e proprio alleato della salute, perché è poco calorico, aiuta la digestione protegge le mucose interne, nonché lavora per migliorare il metabolismo e alcalinizzare felicemente il ph interno, contrastano l’acidosi e il bruciore di stomaco.

Gli integratori naturali di mangostano rappresentano la scelta ideale per chi desidera approfittare delle caratteristiche nutritive e terapeutiche di questo frutto così speciale. L’integrazione alimentare in polvere o pasticche permette infatti di contare su alte concentrazioni di principi attici e di assumere il frutto in ogni momento della giornata, anche fuori casa, assumendolo semplicemente con un bicchiere di acqua o succo di frutta naturale.

La migliore integrazione di mangostano associa alle virtù e ai principi di questo frutto delle altre sostanze ricavate da prodotti naturali, che lavorano in sinergia per valorizzare l’effetto anti age, anti infiammatorio e amico della dieta dimagrante. È quindi ideale scegliere integratori mangostano puri e ad alta concentrazione, controllando attentamente gli ingredienti in essi contenuti e affidandosi a brand che lavorano con attenzione e ricerca della massima qualità.

One Response to Il Mangostano – frutto della Regina

  1. Stefania ha detto:

    Buon giorno quindi quale marca acquistare per essere sicuri di acquistarlo puro? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.